Con questa ricetta proviamo un modo diverso e saporito di mangiare le uova, meglio ancora se direttamente dal vostro giardino o almeno free range oltre che bio.
La shakshuka ha origine mediorientale e solitamente viene servita per colazione! E’ una ricetta vegetariana e senza glutine.

Difficoltà, facilissima
Costo, basso
Tempo, 20 minuti

Ingredienti per una shakshuka per due

Pomodori, mezzo kg
Uova grandi, 2
Aglio, 1 spicchio
Cipolla media, 1
Olio di semi, per soffriggere
Prezzemolo fresco, qb
Sale, pepe e paprika qb

  1. Sminuzzate l’aglio e mettetelo a soffriggere in una padella capiente insieme alla cipolla tagliata a fettine sottili.
  2. Nel frattempo tagliate a pezzetti i pomodori e aggiungeteli in padella.
  3. Regolate di sale e spezie.
  4. Abbassate la fiamma e cuocete per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto.
  5. Una volta un pò rappresa la salsa aggiungete le uova, salatele e lasciatele cuocere una decina di minuti finchè cotte.
  6. Servire calda con abbondante prezzemolo.

Varianti

La versione originale prevede l’utilizzo dell’aglio, ma è buonissima anche senza. Alcune ricette prevedono anche i peperoni, se volete con queste dosi potete aggiungere due peperoni (di quelli lunghi). Metteteli a cuocere insieme ai pomodori. Potete anche aggiungere del formaggio, come feta o mozzarella.