Il quarzo rosa è una delle pietre più belle e diffuse. Di svariate forme e dimensioni, si trova sia come pietra per la casa sia come pendolo o gioiello. Il cristallo, dalle sfumature rosa di diversa intensità cromatica, è simbolo dell’amore universale, e può portare immensi benefici in molte aree della nostra vita.

Per prima cosa, qualsiasi pietra o cristallo vogliate usare o indossare è bene che venga purificato (magari con dell’incenso) e poi caricato (per approfondire come purificare e caricare i cristalli leggi qui).

È un cristallo molto apprezzato e di facile reperibilità. Come regola generale: mancanza di inclusioni, colore uniforme o colore troppo carico, sono le caratteristiche che vi faranno riconoscere le imitazioni da un quarzo rosa naturale.

Usi e benefici del Quarzo Rosa

Per le emozioni. E’ la pietra del IV° chakra, il chakra del cuore, solitamente associato con il colore rosa o verde. Questo chakra può squilibrarsi in occasioni come la fine di una relazione, lutti, liti.
◽️ In tutti questi casi indossare un quarzo rosa aiuta a tornare in equilibrio.

Per aumentare l’autostima. Se si sta attraversando un momento di sfiducia in se stessi, bassa autostima e incapacità a dire di no, il quarzo rosa aiuterà ad amarci per come siamo e rispettare noi stessi e le nostre idee, alle quali daremo più valore.
◽️ In questo caso è consigliabile indossare il quarzo rosa, preferibilmente una collana lunga.

Per armonizzare le energie in casa. La pietra per eccellenza da sistemare in casa o in qualsiasi ambiente si voglia portare un’atmosfera serena e armoniosa.
◽️ Basta posizionare il quarzo nel luogo prescelto, ogni forma di quarzo andrà bene, la migliore per questa occasione è la sfera.

se hai un ambiente che necessita pulizia energetica, positività e amore leggi qui

appendere un’acchiappasogni con un quarzo rosa è utile per favorire il sonno di adulti e bambini.

Per la pace nei confronti di altri. Favorisce il perdono, paca la rabbia, annulla l’aggressività e i sensi di colpa.
◽️ Utilizzate il quarzo rosa in meditazioni o visualizzazioni; portatelo con voi in tasca, borsa o a contatto con la pelle.

Per il corpo fisico. Allevia i disturbi cardiaci, la tachicardia e regola il battito. Combatte depressione, stress, insonnia. Favorisce la fertilità. Aiuta la coppia a superare problemi sessuali.
◽️ Può essere portato a contatto con la pelle o usato per caricare l’acqua che beviamo: lasciatelo in una bottiglia o in un bicchiere d’acqua per alcune ore.

Per allenamento pelvico femminile. Il quarzo rosa, per le sue caratteristiche energetiche e fisiche (durezza e peso), è una delle pietre più diffuse per gli Yoni Egg.
◽️ Usate le cosidette “uova di giada” in quarzo rosa per benefici fisici, sessuali e spirituali (per esempio guarda queste).

Per bambini, adolescenti e animali domestici. Il quarzo rosa è una pietra dall’energia dolce e delicata, adatta quindi anche a prendersi cura dei più fragili e indifesi.
◽️ Posizionate una pietra sul comodino o sotto al cuscino dei vostri giovincelli e fate un collare di quarzo rosa al vostro amico peloso.

Layout di Cristalloterapia con il quarzo rosa

Non è una vera e propria meditazione, ma un layout di cristalli da posizionare sul corpo, per farli agire su emozioni stagnanti, stress, e tutte le problematiche relative ad un quarto chakra sbilanciato.

Occorrente
– 1 pietra di quarzo rosa
– 4 pietre di cristallo ialino a punta/a terminazione
opzionale 1 ametista
opzionale 1 pietra a scelta per il primo chakra (es. diaspo rosso) o per il secondo chakra (es. cristallo citrino per citare il più diffuso).
Utilizzare un cristallo intorno al primo o secondo chakra può essere d’aiuto nello sciogliere stress accumulato nel tempo e nel mantenervi radicati.

layout cristalloterapia per pacare lo stress: ametista, 4 punte di cristallo ialino, quarzo rosa e diaspro rosso

Procedimento
1. Create l’atmosfera adatta al rilassamento, potete accendere una candela o un incenso, o mettere della leggera musica rilassante.
2. Se non avete pulito i cristalli con cui vorrete lavorare, passateli sotto l’incenso.
3. A questo punto potete sdraiarvi e iniziare a posizionare i cristalli:
Posizionate in mezzo tra i due piedi la pietra che avete scelto per il primo chakra, o nel plesso solare se avete optato per un citrino.
Mettete il vostro quarzo rosa al centro del petto, nel quarto chakra.
Posizionate intorno al quarzo rosa le 4 punte di quarzo, con le punte rivolte verso l’esterno: una punta rivolta verso l’alto, una verso il basso, una a destra e una a sinistra.
Per calmare la mente ed aiutare il rilassamento potete posizionare l’ametista tra la fronte, sul vostro terzo occhio.
4. Rimanete sdraiati con i cristalli in posizione per una decina di minuti, cercando di percepire l’energia delle pietre.


Credit: soul.makes