Caffè, protagonista assoluto nelle colazioni di molti italiani, e non solo! I suoi fondi invece di buttarli possono essere riutilizzati per corpo, giardino, casa e persino per la produzione di funghi! Partiamo innanzitutto con i fondi del caffè. Se usate una macchinetta con le capsule (probabilmente non la scelta più ecofriendly) potete aprire le capsule (o le cialde), per estrarne i fondi del caffè da riutilizzare.

1. Usi del caffè e dei suoi fondi, per la persona

Scrub e peeling
Molto piú efficiente, green ed economico degli scrub tradizionali. E’ ideale contro la cellulite, migliora la circolazione e i risultati si vedono in poche settimane. Conservare in un barattolo chiuso e applicare su tutto il corpo (no viso).

Per i capelli
come shampoo
Se avete capelli castani, potete usare i fondi del caffè al posto, o in mancanza, dello shampoo. Massaggiate i fondi sullo scalpo, proprio come fareste con il bicarbonato di sodio o uno shampoo in polvere. Oppure create una pappetta, aggiungendo poca acqua e usatela per lavarvi i capelli.

come colorante per capelli castani
Non darà i risultati di una tinta tradizionale, ma sicuramente donerà ricchezza al colore naturale. In questo caso usate il caffè della macchinetta e mettetelo in posa sui capelli, o in ammollo dentro una bacinella (come fareste con camomilla, ortica, ecc.). A seconda del quantitativo di caffè e la durata, avrete risultati più o meno intensi.

Per rimuovere gli odori alle mani
Se cucinando avete usato ingredienti dall’odore poco gradevole (pesce, aglio, ..) potete lavarvi le mani facendo un leggero scrub con i fondi di caffé.

2. Usi dei fondi del caffè, per la casa e il giardino

Per le piante
Usatelo per le piante come fertilizzante e per allontanare le lumache: semplicemente spargetelo nel vostro vaso o in giardino, intorno al fusto della pianta.

Nella compostiera in giardino
Puoi unire i fondi agli altri scarti biodegradabili, alimentari e non, per ottenere con il tempo un ottimo fertilizzante.

Per rimuovere gli odori dal frigo e freezer
Similmente al limone, anche i fondi di caffè assorbono gli odori sgradevoli del frigo. Posizionatene un pò in una o due ciotoline e mettetele nei ripiani. Potete anche versare i fondi di caffè in un vecchio calzino (come suggerito nel video sotto).
Lo stesso metodo lo potete adottare per il compost toilet, sempre per prevenire odori sgradevoli.

Per prevenire l’arrivo di formiche
Come fareste col bicarbonato, sale, spezie, ecc., potete posizionare dei fondi nei luoghi dove amano passeggiare le formichine (se hai problemi di formiche in casa prova anche questi rimedi naturali).

3. Usi dei fondi del caffè per produrre funghi

Forse questo utilizzo dei fondi del caffè vi sorprenderà, ma siamo sicure che se sperimenterete questo progetto diy per la coltivazione di funghi oyster mushroom (o altre varietà di funghi), rimarrete piacevolmente soddisfatti!

I fondi del caffè sono infatti l’ambiente ideale per la coltivazione di tantissimi tipi di funghi commestibili. Negli Stati Uniti ed in Inghilterra (e ancora poco in Italia) esistono start-up, che producono e vendono funghi coltivati in questo modo, e commercializzano kit con spore e caffè per una produzione casalinga! Il caffè utilizzato per la produzione di funghi e per i kit di autoproduzione, viene raccolto da ristoranti ed altre caffetterie, che altrimenti lo getterebbero.

Se volete provare a farvi da soli il vostro kit di coltivazione, ecco il progetto DIY per la produzione di funghi con i fondi del caffè

OCCORRENTE

  • Spore di funghi oyster.
    Potete acquistare le spore in tutti i negozi di semi e giardinaggio, in alternativa comprate dei fungi freschi con le spore, tagliatele e usate direttamente quelle.
  • Un secchio in plastica con coperchio oppure un sacco in plastica trasparente.
    Se preferite usare un secchio in plastica dura è necessario perforarlo ogni 10 cm circa, facendo dei buchi di circa 1 ~ 2 centimetri di diametro (a differenza del metodo con il sacco, questo sistema permette di riutilizzare il contenitore).

Quando si coltivano funghi è di massima importanza prestare attenzione alla pulizia. Lavatevi bene le mani, disinfettate il piano di lavoro e ogni oggetto con cui lavorerete. L’attenzione all’igiene è essenziale per la buona riuscita del progetto, per il resto molto semplice!

PROCEDIMENTO

  • Predisposti e puliti i vostri contenitori riempiteli con i vostri fondi di caffè, precedentemente bolliti, lasciati raffreddare e strizzati dall’acqua in eccesso.
  • Alternate caffè e spore.
  • Ora lasciateli in un angolo poco luminoso della casa, e lontano da correnti di aria.
  • Vaporizzate acqua nei vostri kit autoprodotti ogni giorno (più volte, se necessario).

4. Usi creativi dei fondi del caffè

I fondi di caffè si usano da tempi antichi… per la lettura del futuro. Caffeomanzia è la disciplina e può essere un’esperienza divertente da condividere insieme alle amiche.

Ma col caffè si possono creare anche decorazioni profumate, per esempio candele. Nel video veloci indicazioni, oltre ad altri impieghi utili per riusare i fondi.


Img credits: c_wart, raparigadolado, unnibeths.urter, evagrok