Luna Rossa? Luna Bianca? O più semplicemente, mestruazioni in luna piena? In luna nuova?
Affrontiamo questo delicato ed importantissimo argomento attravero Miranda Grey, scrittrice, artista, guaritrice ed insegnante, che con il suo libro Luna Rossa può aiutarci a capire e riprendere il contatto con la nostra femminilità, a considerare il fondamento del risveglio femminile per accettarci, ascoltarci e capirci in ogni fase (e cambiamento) della nostra vita.

L’importanza della Luna e la sua influenza verso tutti gli aspetti della vita su questo pianeta è evidente, sia a livello ambientale, culturale che personale. Si basti pensare alle maree, tradizioni e rituali, o l’influenza che essa da sia a livello emotivo che fisico ad ognuno di noi.

Quando si è in contatto con il proprio corpo e i cicli naturali, risulta piú facile anche vivere ciclo mestruale in modo naturale e senza tabú. In questo post abbiamo parlato di mestruazioni a impatto zero, green e sostenibili (Eco mestruazioni).

Ogni mese il corpo di una donna affronta una serie di cambiamenti, molti dei quali avvengono senza che lei ne sia cosciente.

Questi cambiamenti possono includere variazioni dell’equilibrio ormonale, della temperatura vaginale, della composizione e della quantità dell’urina, del peso corporeo, della frequenza del battito cardiaco, delle qualità psichiche, della soglia del dolore e molti altri ancora.

E’ molto importante che ognuna di noi prenda coscienza di come il corpo reagisce al proprio ciclo, se vuole comprendere l’effetto che ha sulla sua personalità e sulle sue energie creative.

IL CICLO MENSTRUALE FISICO consiste in 4 fasi: preovulatoria, ovulatoria, premestruale e mestruale.
All’interno di ciascuna ovaia vi sono gruppi di cellule (follicoli), che contengono ovuli immaturi. Durante la fase preovulatoria il follicolo matura producendo l’ormone chiamato estrogeno che stimola i tessuti del seno e dell’utero. Intorno al 14/16 giorno, un follicolo si rompe rilasciando un ovulo maturo, questa è la fase ovulatoria. Dopo l’ovulazione il follicolo viene chiamato corpo luteo e produce ormoni, progesterone e estrogeno. Il progesterone prepara la parete uterina ad accettare l’ovulo fecondato. Se la fecondazione non avviene, il corpo luteo degenera gradualmente i livelli di progesterone e di estrogeno che scendono dando inizio alla fase premestruale. Il rivestimento interno dell’utero inizia poi a disintegrarsi portando al sanguinamento della fase mestruale.

Anche se i cambiamenti fisici del ciclo mestruale cominciano ad essere compresi e accettati dalla società, i cambiamenti interiori che influenzano la sessualità, la spiritualità e la creatività delle donne sono normalmente ignorati.

Per ottenere una migliore comprensione di tali cambiamenti, devono essere esaminate le quattro fasi mestruali e lunari , poiché luna e ciclo mestruale sono fortemente connessi.

Prima di tutto è importante raccogliere informazioni ogni mese, con una sorta di diario del ciclo, in cui annotare giorno per giorno il periodo in cui stiamo vivendo, le sensazioni provate, i sogni che si ricordano, gli eventuali disturbi fisici.

Per interpretare le informazioni, vi sarà spiegato nel terzo capitolo come creare il disco lunare, un semplice strumento che consente di confrontare i dati di ogni mese e di riassumerli per creare una guida generale al vostro ciclo mestruale.

Oltre a notare la ricorrenza dei cambiamenti fisici nei mesi, noterete delle fasi ricorrenti di energie emotive, creative e sessuali particolari.

Nella mitologia e nelle leggende, l’energia che una donna sperimentava durante il corso di ogni mese, erano viste come un ritmo a 4 tempi che rifletteva le 4 fasi lunari:

• (Nel ciclo mestruale) la Vergine e la luna crescente rappresentano la fase tra la fine del periodo di sanguinamento e l’ovulazione; le energie di questa fase sono simili a quelle di una ragazza giovane, dinamica e ispirata.
• La Madre e la Luna Piena corrispondono al periodo dell’ovulazione, durante la quale le energie creative interiori aumentano e si esternano nella creazione di una nuova vita.
• Il ritirarsi della luce, nella fase di luna calante, riflette il ritirarsi delle energie fisiche dall’ovulazione alle mestruazioni e l’aumento delle energie interiori e della consapevolezza nella sessualità, nella creatività, nella magia e nella distruttività. Per questa fase è stato scelto il termine Incantatrice, poiché indica una donna in qualsiasi età mestruale che possiede il potere magico e sessuale per creare e distruggere. Nella fase dell’Incantatrice le energie creative che sarebbero state indirizzate a formare un bambino, se l’ovulo fosse stato fecondato, vengono rilasciate per creare nel mondo. Queste devono essere accettate come un flusso che si esprime a suo modo; combattere questo flusso può causare sofferenza mentale e fisica che può sfociare in aggressività, rabbia e frustrazione.
• La luna oscurata e la Strega rappresentano la fase delle mestruazioni, quando le energie fisiche della donna sono ritirate dal mondo esteriore e volgono verso il mondo interiore dello spirito.

Le mestruazioni tendono a verificarsi con la luna piena o con la luna nuova. L’ovulazione con la luna piena corrisponde al Ciclo della Luna Bianca, che veniva celebrato nella maggior parte dei riti religiosi della fertilità. Il potere di fertilità della donna e la luna piena coincidono, fornendo le migliori condizioni per esprimere le sue energie creative nella procreazione. Il Ciclo della Luna Bianca divenne il ciclo della “buona madre”, l’unico aspetto accettato dalla società patriarcale.
Meno accettato era il ciclo in cui l’ovulazione avviene con la luna nuova, il Ciclo della Luna Rossa che avviene quando il mestruo coincide con la Luna Piena. Questo ciclo era considerato dagli uomini, più potente e meno controllabile e quindi divenne il ciclo delle donne malvagie la cui sessualità era utilizzata per cose che non riguardavano la creazione di nuove generazioni.
In realtà entrambi i cicli sono espressione delle energie femminili e non esiste un ciclo più potente o più corretto dell’altro. Scoprirete che i vostri cicli si alterneranno e cambieranno orientamento tra Luna Bianca e Luna Rossa a seconda delle circostanze, delle emozioni e degli obiettivi della vostra vita.

Se te lo sei perso, qui abbiamo parlato di come allineare il ciclo alle fasi lunari.

Allineare il ciclo con le fasi lunari

Oltre al Disco Lunare in ogni capitolo troverete ulteriori esercizi per sviluppare la consapevolezza del ciclo e percepirlo attraverso la propria esperienza, ogni mese, come ad esempio vari tipi di meditazioni e visualizzazioni per ognuna delle 4 fasi del ciclo mestruale, oppure come risvegliare per poi liberare le energie creative attraverso le mani, il corpo e l’ambiente, o ancora idee per celebrare i riti di passaggio, quali il menarca, la maternità e la menopausa.

Un libro molto simbolico e molto pratico allo stesso tempo, da leggere e rileggere con calma, che può essere senz’altro d’aiuto ad ogni donna, ma più in particolare a quelle che vivono il ciclo con fastidio o addirittura come svantaggio biologico, che le fa sentire più deboli o emotive, rispetto a come ci vorrebbe la società patriarcale.

Solo quando prenderemo coscienza della nostra ciclicità durante il nostro periodo fertile, allora cominceremo a riconoscere che siamo parte del più grande ciclo dell’universo, e accettando la nostra vera natura creativa, per l’appunto non lineare, renderemo la nostra vita più armonica.


Credits: afterKa, Francesca_e_basta_