Quasi tutti nella vita abbiamo sofferto, per un motivo o per un altro, di mal di testa. Infatti il mal di testa puó essere la conseguenza di tanti fattori, come lo stress, la stanchezza, problemi alla vista o una postura scorretta, per esempio tante ore seduti al computer, sindrome premestruale, fame, l’uso di alcuni medicinali, determinati cibi o bibite, specialmente l’alcool.
Osserviamo quindi ogni volta, quando possibile, il motivo del nostro mal di testa.

Rimedi contro il mal di testa

  • Pietre. Ametista o Quarzo fume (a punte). L’ideale sarebbe una pietra che avete già PURIFICATO e caricato a questo scopo, o comunque una pietra pulita anche solo con un pò d’incenso.
    La pietra va appoggiata sulla testa, da stesi e rilassati. Se non potete sdraiarvi perché per esempio siete al lavoro o avete da andare avanti con la vostra giornata, cercate di portarla con voi, in testa sotto una fascia, bandana. Anche una pietra piccolissima andrà bene.
  • Acqua. Bere tanta acqua, aiuta soprattutto nei casi di hangover.
  • The al rosmarino. Per mal di testa da tensione.
  • Camomilla. Per mal di testa da fatica.
  • The alla menta piperita. Per mal di testa e emicrania.
  • Turbante. Rimedio efficacissimo per un pó di sollievo istantaneo. Prendere un panno, se caldo ancora meglio, e legarselo stretto intorno alla fronte.
  • Aromatherapy. Olii essenziali indicati: lavanda, bergamotto, menta piperita.

Anche impacchi e fumenti danno immediato sollievo, leggi qui.

I No No No del mal di testa

  • No caffé. Anche se c’é chi dice di trovare sollievo bevendo un caffè al comparire dei primi sintomi del mal di testa, è soggettivo.
  • No alcolici
  • No fumo
  • No formaggi, specialmente se stagionati.

In caso di mal di testa cronici e persistenti, prima di ricorrere ai medicinali potete provare a radicare o alleviare il problema tramite l’Agopuntura, la Riflessologia, Chiropatica, Osteopatia.