Amaroli, nome indiano per definire Urinoterapia, è una medicina naturale che aiuta il corpo a pulirsi e a rinnovarsi. Nella maggior parte delle civiltà antiche, l’urina era conosciuta come un medicamento importante, ci sono testimonianze nella bibbia, nella medicina ayurvedica e tibetana, la utilizzavano i saggi d’India e della Cina e veniva praticata anche in Europa. Oggi perlopiù è un tabù, o la pratica viene svolta in segreto perchè la maggior parte dei paesi industrializzati considera cattivo tutto quello che esce dal corpo.

L’urinoterapia si basa sul fatto che la natura ha previsto che ogni organismo vivente abbia i mezzi per mantenersi in perfetta salute

In altre parole, il nostro corpo fabbrica lui stesso dei reali medicamenti. L’urina è uno di questi. E’ una sorta di distillato del sangue, è nel sangue infatti che i reni la “producono”. E’ composta da acqua per il 95% e da una mistura di sali minerali, ormoni, vitamine, enzimi (ed urea che una volta reintrodotta viene convertita in sostanza utile. L’urea animale è uno degli ingredienti delle creme più costose). L’urina contiene anticorpi e antibiotici naturali che favoriscono il benessere, agisce su ogni tipo di disturbo, fisico, mentale, emotivo e ha il vantaggio di essere a costo zero. In pratica possiamo utilizzare la propria urina per qualsiasi cosa che non sia un “problema meccanico” per es. ossa rotte.

I primi benefici visibili riguardano la pelle e un aumento di energia generale

Assunta con regolarità porta a: diminuzione di stress e malumori, il cervello e la mente divengono più abili, svelti; aumenta la fertilità; si azzerano allergie, anemie, emicranie, influenze, mal di gola, febbre, tosse, polmoniti, ecc.; l’attività sessuale aumenta; il gusto degli alimenti migliora; fegato, intestino, reni, cuore e in generale gli organi interni cominciano a purificarsi.

urinoterapia benefici

Dunque, come si fa l’urinoterapia?

L’urinoterapia consiste in due parti:
1. Uso esterno, cioè massaggiarsi con urina.
2. Uso interno, cioè bere la propria urina.

Il corpo dovrà essere purificato prima di cominciare, con un’alimentazione disintossicante o un breve digiuno perchè tutto ciò che si mangia e beve ha un effetto sul corpo e sull’urina, quindi:

* eliminare alcool, caffè, tabacco
* non assumere urina se si fa uso di medicinali
* evitare cibi raffinati e prediligere una dieta vegetariana e i cibi che tolgno acidità, per es. verdure crude.

1. Uso esterno

Si utilizza sottoforma di gocce, impacchi o massaggi.
Per un massaggio del corpo con l’urina dedica ameno 20 minuti. Massaggia verso il cuore, dalla testa verso il cuore, dai piedi verso il cuore, prestando attenzione alle singole parti, piedi, mani, testa, viso, schiena, ascelle, ecc. Al termine sciaqua con sola acqua. I massaggi al corpo sono estremamente utili!
Per gli impacchi è consigliato sia applicare il liquido sulla parte interessata e lasciare che venga assorbito, sia utilizzare del cotone o garza imbevuta e coprire con uno strato impermeabile. Lasciare agire anche tutta notte.
Per le gocce si consiglia di applicarle con costanza e regolarità.

In tutti questi casi può essere usata urina fresca o meglio ancora di qualche ora o giorno, sia riscaldata che a temperatura ambiente.

2. Uso interno

Bere la propria urina può dare un senso di disgusto, sicuramente bisogna abituarsi e seguire una dieta sana, altrimenti è meglio usarla solo esternamente. L’importante è non sforzarsi in alcun caso ma rendere la cosa il più facile e piacevole possibile.

Per cominciare si può diluire con acqua, un succo naturale o digiunare 2 gg prima.

L’urina del mattino, la prima è la più indicata per essere bevuta (perchè è la più ricca di sostanze minerali), a cui si può aggiungere quella raccolta un’ora dopo i pasti.

L’elisir è raccomandato come profilassi, come tonico ringiovanente e nelle malattie minori (una o più volte al giorno seguendo l’istinto) oppure, in caso di malattie gravi, associare l’urina ad un digiuno e una purificazione del corpo.

In questo post trattiamo i mali minori, tralasciamo i casi di malattie gravi, per le quali è meglio consultare uno specialista dell’urinoterapia per un trattamento intensivo.

FERITE aperte, scottature, gonfiori.
applica impacchi, assicurati che siano sempre bagnati. Il liquido ha un potente effetto cicatrizzante.
PELLE. Efficace per qualsiasi problematica: acne, brufoli, dermatiti, sfoghi cutanei, punture, rughe, punti neri, crosticine, cellulite, ottimo dopobarba x l’uomo.
è eccellente come sostituto del sapone per la pulizia quotidiana. Massaggiare, applicare impacchi.
CAPELLI. Per averli puliti, folti e forti, per ridare lucentezza, per combattere la calvizia locale o estesa, i capelli bianchi, la forfora.
usa come sostituto dello shampoo o come lozione pre-doccia. Massaggiare il cuoio cappelluto con energia, frizionare, lasciare il più a lungo possibile, infine risciaquare. Meglio coprire con pellicola o un sacchetto.
OCCHI. Rossori, congiuntiviti, irritazioni dovute a lenti a contatto, infiammazioni, ecc.
  applica impacchi o gocce. Il trattamento regolare degli occhi con urinoterapia può migliorare la vista.
BOCCA. Mal di gola, mal di denti, gengive, disturbi alla lingua e bocca.
usa l’urina al posto del colluttorio, sciaqua anche per 20 minuti o comunque il più a lungo possibile.
IGIENE INTIMA. Infezioni più o meno serie, candida, perdite, herpes.
effettuare sciaqui vaginali giornalieri.
ORECCHIE. In caso di mal d’orecchi, infezioni, ecc.
utilizzare alcune gocce nelle orecchie e coprire con del cotone.
NASO. Irritazioni, sinusite, ecc.
inalare il liquido da una tazza o un piattino. Nella tradizione yoga questo metodo è chiamato Nati.

10 tips x la quotidianità

1. Sciaqua sempre con acqua tiepida le parti dove hai applicato l’urina.
2. Più tempo riesci a tenere gli impacchi meglio è.
3. Una tecnica comoda e veloce è quella di applicare l’urina su corpo, capelli e viso ogni mattina prima della doccia.
4. Per l’uso esterno è maggiomente indicata l’urina di qualche ora o di qualche giorno, per le sue forti capacità di risanare la pelle.
5. L’urina riscaldata è indicata soprattutto per l’uso esterno perchè i pori si aprono più facilmente e il liquido penetra più velocemente.
6. Per conservarla è meglio scegliere una bottiglia di vetro scuro chiuso con un tappo di sughero o con un piattino appoggiato, per far entrare l’aria (cosa necessaria per un’efficacia superiore).
7. L’odore forte è semplicemente ammoniaca, diluisci con acqua o succo se ti da fastidio.
8. In caso di sintomi inattesi non preoccuparti, vuol dire che il corpo si sta ripulendo dalle sostanze tossiche profondamente radicate. Interrompi per qualche gg.
9. Fai urinoterapia anche poco, ma falla con costanza e segui quel che dà buone sensazioni.
10. Ringraziare il proprio corpo è un modo per riconoscere il valore del liquido dorato.

Dopo quanto i risultati?

L’urinoterapia è individuale tanto quanto le nostre caratteristiche, con alcune malattie si riscontrano risultati iper rapidi, con malattie croniche possono essere necessarie settimane o mesi. Il concetto che dovrebbe star dietro, alla base della terapia è che non importa dove porterà il processo di guarigione o quanto durerà, l’urinoterapia in qualche modo sarà sempre di aiuto, se non altro nell’amare noi stessi e il nostro corpo più di quel che facciamo di solito.

Fonti La fontana d’oro – Cooen van der Kroon; Amaroli – Dr. Christian Tal Schaller; Water of Life – John W.Armstrong.
Per approfondimenti Urineterapy.
Images
credited to original publisher: Tommaso Bovo, healthy_muslim.

Salute!


La Fontana d'Oro La Fontana d’Oro
Guida completa all’Urinoterapia
Coen van der KroonCompralo su il Giardino dei Libri
Amaroli - L'Acqua di Vita (eBook) pdf Amaroli – L’Acqua di Vita (eBook) pdf
Una straordinaria terapia naturale sperimentata con successo da millenni
Christian Tal SchallerCompralo su il Giardino dei Libri
Amaroli l'Acqua di Vita Amaroli l’Acqua di Vita
Una straordinaria terapia naturale sperimentata con successo da millenni
Christian Tal SchallerCompralo su il Giardino dei Libri
Urinoterapia
La riscoperta di un’antica terapia naturale

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

€ 13.5