Se hai problemi con i tuoi capelli, sappi che non sei l’unica. Sottili, deboli, secchi, crespi, radi, grassi, con le doppie punte… Di problemi ce n’è di tutti i tipi, ma così anche di soluzioni. Dopo anni di prove ecco una lista di rimedi naturali supereasy ed efficaci.

Pre shampoo, quindi impacchi e maschere

Uovo. Il tuorlo (il rosso) è perfetto sia se usato come shampoo sia per la maschera. Per l’impacco aggiungi ad 1 tuorlo, il succo di mezzo limone e tieni in posa per almeno 30 minuti, meglio se prolunghi a più ore. Copri con pellicola trasparente e un asciugamano o un cappellino. E’ importante che la testa rimanga al caldo. Se hai i capelli lunghi usa 2 tuorli.

Semi di lino. Porta a bollore un pugno di semi di lino e 2 bicchieri d’acqua. Mescola continuamente e dopo circa 5 minuti, o comunque non appena si creerà una sorta di gel, spegni il fuoco, travasa e separa il gel dai semi di lino. Applica, ancora caldo, sulla cute. Copri con  pellicola trasparente e un asciugamano caldo e tieni per almeno 30 minuti. Lava con acqua prima dello shampoo. Se rimane del gel utilizzalo anche come maschera per il viso, lasciandolo seccare per massimo 10 minuti e sciaquando con acqua tiepida.

capelli rimedi naturali - semi di lino

Shampoo

Metodo NoPoo. Cioè no shampoo. Io seguo il metodo no poo, cioè non mi faccio lo shampoo. É più che fattibile, infatti si possono lavare i capelli anche solo con l’acqua. Bisogna usare quella calda e fregare abbastanza rigorosamente per pulirli. Pettinali poi con un pettine a denti molto larghi dopo la doccia. Certamente funziona, dopo un primo periodo in cui il capello si disintossica di tutti i prodotti a cui era abituato. Quindi se resisti un mesetto in cui i tuoi capelli (che comunque laverai ad ogni doccia, ma solo con acqua) non saranno perfetti, poi vedrai dei miglioramenti sbalorditivi. Non si ungeranno più così in fretta e saranno molto più facili da modellare.

Uovo. Ottimo anche usato sotto la doccia x lavarsi i capelli. Semplicemente a capelli bagnati massaggia come uno shampoo il rosso dell’uovo fresco sulla testa. L’albume (il bianco) è faticoso da sciaquare dai capelli ma se hai i capelli grassi puoi utilizzarlo insieme al tuorlo; per i capelli secchi è consigliato usare solo il tuorlo. In alternativa puoi utilizzare il bianco come maschera per il viso, sia liquido sia montato a neve. Lascialo per 10 minuti o comunque il tempo della doccia e sciaqua con acqua tiepida.
L’uovo è super nutriente e rende i capelli più forti e lucidi. Ricorda di sciaquare abbodantemente con acqua tiepida, NO acqua calda.

Bicarbonato di sodio. Mescola in una ciotola 2 cucchiaini di bicarbonato con 1 cucchiaino di acqua o comunque fino a creare una pappeta. Fregala sul cuoio cappelluto. Questo è un lavaggio comodo e veloce, facile da fare anche in palestra o in vacanza in quanto richiede solo un pò di bicarbonato. È un lavaggio fortemente sgrassante per la cute. È quindi cosigliato in caso di cute molto grassa o capelli molto sporchi.
Da fare solo ogni tanto in quanto puó portare a seccare i capelli!

Farina di ceci. Particolarmente indicato per capelli grassi per il potere detergente, questo metodo è usato da secoli in India. Prendi 1-2 cucchiai di farina se hai i capelli corti oppure 2-3 se hai capelli lunghi. Aggiungi dell’acqua continuando a mescolare per non creare grumi. Appena ottieni una pastella non troppo liquida applica sul cuoio capellutto e massaggia per qualche minuto. Sciaqua con abbondante acqua controllando che non rimangano dei grumi. La farina di ceci renderà i capelli puliti ed estremamente voluminosi. E’ consigliabile un risiacquo finale con aceto di mele.

Sapone di aleppo. É un sapone naturale e molto delicato. Previene la caduta di capelli ed è particolarmente indicato per capelli secchi, tendenti ad allergie e in generale ad una cute sensibile. E’ composto da olio di alloro e olio d’oliva, motivo per cui lascia il capello estremamente idratato. Si può usare in forma liquida anche se le donne in Oriente utilizzano solamente il sapone solido.

capelli rimedi naturali - Sapone Aleppo per capelli

Post shampoo

Per mantenere i capelli belli, sani e pettinabili puoi alternare in base all’esigenza del momento i trattamenti post shampoo:

Olio di cocco. Applicane pochissimo, mezzo cucchiaino da caffé, dopo la doccia, a capelli bagnati. Utile quando si hanno punte secche.

Aceto di mele. Passalo dopo aver lavato i vostri capelli, soprattutto sulle punte. Non importa risciaquarlo. Donerà lucentezza.

Ortica, fantastica per la crescita dei capelli. Se hai i capelli radi o semplicemente li vedi fini e pochi e vuoi più capelli, l’ortica è la risposta. Mia fedele alleata ormai da anni, bisogna prendere una bella manciata di ortica fresca o secca, metterla in un catino con acqua bollente e quando si intiepidisce metterci la testa in ammollo qualche minuto e sciaquare i capelli. Attenzione però, il sistema è consigliato solo a chi ha i capelli scuri, sul biondo li macchia di verde. Quindi se siete bionde ed è proprio necessario per voi usare l’ortica considerate di farvi un henne marrone se non volete girare coi capelli verdi. Altrimenti utilizzate la camomilla o la salvia.

Infuso di gusci di noci, esclusivamente per i capelli scuri e da usare solo noci biologiche.
Per dare lucentezza ai capelli e arricchire il colore castano, porta a bollore una pentola piena di gusci di noci e acqua. Lascia in infusione fino al raffreddamento, filtra le noci e dopo aver versato il liquido in una bacinellsciaqua i capelli per 10 minuti. Non importa risciaquare con acqua.

Camomilla e salvia, perfette per capelli biondi e castano chiaro. Come per le noci, bolli dell’acqua, spegni il fuoco e lascia poco raffreddare. Aggiungi 2 cucchiai di camomilla e/o salvia. Travasa il liquido dopo 10 minuti in un catino e siacqua i capelli appena lavati per qualche minuto cercando di massaggiare la cute. Rinforza il capello, ravviva e schiarisace il colore.

Capelli rimedi naturali camomilla

Tè nero. Solo per capelli scuri. Prepara grandi quantitativi di tè nero, travasa in una bacinella e immergi i capelli. Non importa risciaquare con acqua.

Caffè. Solo per capelli scuri. Per intensificare i toni scuri e aiutare la ricrescita, prepara del caffè (5 tazzine per i capelli lunghi), poi con un pennellino da cucina applica il caffè sui capelli umidi. Fallo per tutta la lunghezza ma anche sul cuoio capelluto. Lascia in posa il più possibile.

Tips

Acqua fredda a fine doccia. Questo andrebbe fatto a ogni lavaggio. Dopo aver lavato i capelli con acqua tiepida (mai calda bollente), passa l’ultimo getto con acqua fredda. Oltre renderli più belli e lucidi, l’acqua fredda stimola la ricrescita dei capelli.

Federa del cuscino in seta. Utile contro il crespo dei capelli, lasciandoli piú lucidi e pettinabili al risveglio. (Consigliato anche per la prevenzione delle rughe).

Sii costante. In tutti i casi è bene sapere che non basterà un’applicazione per vedere i benefici. Prosegui per diverse settimane, il risultato è garantito!

Se hai i capelli lunghi raccoglili in una treccia morbida prima di andare a dormire, e se tiè possibile, coprili con una cuffietta a rete.

Essenza. Dopo lo shampoo aggiungi al tuo olio di cocco, o trattamento post shampoo, due goccie della tua essenza preferita. Rosa o geranio aiutano ad attrarre l’amore mentre basilico o menta aprono la mente, quindi sono ideali per studiare o in ufficio. Per altre essenze leggi Oli essenziali, caratteristiche e usi di tutti i giorni.

Massaggio dello scalpo. Per riattivare la circolazione e agevolare la ricrescita dei capelli picchiettate con la punta delle dita tutto il cuoio capelluto. Frequenza consigliata, il più possibile, da fare tutti i giorni.

La luna e i tagli di capelli

Sappiamo tutti che la luna esercita, tra le altre cose, una grande influenza sulla crescita dei capelli, quindi:

🌓 Se vuoi far crescere i capelli, tagliali con la luna quarto crescente. Questo è il momento migliore per spuntarli, liberarli delle doppie punte e per migliorarne la struttura in generale. In particolare, sembra che sia preferibile tagliarli tra mezzogiorno e le 18, perché in queste ore c’è un aumento progressivo dell’attrazione lunare.

🌗 Al contrario se vuoi che il tuo taglio rimanga in ordine per lungo tempo senza doverli accorciare nuovamente a breve, tagliali con la luna calante. E’ la scelta migliore per donne che hanno una chioma abbondante, di grande volume.