Fuoco, Acqua, Terra, Aria. Fin dai primordi l’uomo ha attribuito poteri magici ai 4 elementi naturali e non è difficile capirne il perchè, sono le 4 forze che governano la natura, che creano e distruggono la vita; sono un punto di riferimento per la stregoneria e per riti magici e sciamanici ma l’uomo ne è stato attratto anche da prima, i 4 elementi trovano infatti corrispondenza in molte culture orientali.

Possiamo utilizzarli oggi e sfruttarli per dare equilibrio alla nostra quotidianità sempre più frenetica?

Certo che possiamo, anzi dobbiamo! Trascurare sé stessi, il proprio stato mentale e l’anima comporta un aumento e accumulo di emozioni forti negative che possono influenzarci svaforevolmente sia a livello mentale che fisico. Dedicando alcuni minuti esclusivamente a noi stessi e praticando veloci ed efficaci meditazioni associate ai 4 elementi, possiamo riacquistare armonia e lucidità emozionale e rendere questi cambiamenti positivi, visibili nella vita quotidiana.

Prima di ogni esercizio/rituale, cerca il silenzio interiore, una posizione comoda e prendi dei respiri profondi. Per trovare la calma mentale e rendere magico il tuo angolo, leggi qui.

Il FUOCO è l’elemento della forza, energia, coraggio, vitalità e purificazione

Aiuta ad affrontare emozioni “pesanti”, dona sensualità e sexappeal

meditazione dei 4 elementi - fuoco

Per sfruttare l’energia del fuoco e ripulire corpo e mente da energie negative della giornata, è necessario procurarsi 1 candela. Scegli quella che più ti attira e ti piace per colore, aroma e dimensione, può essere lunga, dritta, sferica, ecc., come preferisci.

Inspira ed espira profondamente, poi stabilizza il respiro. Fissa la fiamma della candela. Immagina che quello che non ti da pace e ti sta dando preoccupazioni, brucia alla fiamma della candela.
A volte può risultare faticoso visualizzare questa immagine, in tal caso prendi della carta, scrivi tutto ciò che ti turba, i disagi, la rabbia o le paure. Prepara un ciotolino o una vecchia pentola. Fai un respiro profondo e dai fuoco al foglio. Aspetta che si sia del tutto bruciato, butta la cenere fuori dalla finestra o nel wc.

Fare il rituale la sera prima di dormire, renderà la notte tranquilla e la giornata serena. La candela accesa in camera da letto, darà sensualità all’ambiente e al tempo stesso la purificherà a livello energetico.

l’ARIA è l’elemento del movimento, pensiero, comunicazione, studio

Aiuta nella ricerca di situazioni e persone positivi. Favorisce il contatto con persone care lontane e di cui sentiamo la mancanza

meditazione dei 4 elementi - aria

Per sfruttare il potere benevole dell’Aria è necessario procurarsi un incenso, scegliendolo in base all’emozione del momento: aromatizzato, a bastoncino, in polvere, più o meno profumato ecc. andrà bene qualsiasi incenso scelto col cuore.

Fai questo rituale con l’intenzione di conoscere te stesso! Silenzia la mente. Alzati in piedi, dritto. Accendi l’incenso. Tienilo nella mano che maggiormente utilizzi. Disegna dei piccoli cerchi, in senso orario quindi verso destra, passa il suo fumo sul corpo, cominciando dai piedi, prima uno poi l’altro e arrivando alla testa. Ricordati di passarlo anche sulle spalle.

Se ti manca una persona e vuoi entrare in contatto con lei, procedi in questo modo: silenziati, accendi l’incenso, apri leggermente la finestra. Pensa al tuo caro per qualche minuto, soffia il fumo dell’incenso verso fuori, e chiedi all’elemento Aria di farti ricordare alla persona che ti manca. Verrai contattato non molto tempo dopo.

l’ACQUA è la porta per l’inconscio

Puoi rivolgerti all’elemento Acqua quando non trovi una soluzione a un problema oppure non riesci a interpretare le tue emozioni

meditazione dei 4 elementi - acqua

Prepara un contenitore capiente di vetro, riempilo di acqua per i 3/4 e posizionalo davanti a te. Chiudi gli occhi, prendi alcuni respiri profondi. Apri gli occhi, pensa alla difficoltà che ti sta turbando e fissa intensamente l’acqua. Può succedere che la superficie inizi a muoversi, a ritrarsi. E’ un ottimo segno di presa contatto con il tuo subconscio. Dopo poco sentirai affluire nuovi pensieri: ascoltali, scrivili, ti aiuteranno a trovere la soluzione ai tuoi dubbi.
Se fai il rituale prima di dormire, assicurati di avere carta e penna perché i sogni che farai saranno importanti per uscire dalle tue difficoltà.

la TERRA è l’elemento legato alla stabilità,  all’abbondanza e ricchezza

Aiuta a stabilizzare le emozioni e a migliorare la situazione economica

meditazione dei 4 elementi - Terra

Quando senti che le emozioni cominciano a sovrastarti e stai perdendo stabilità emozionale (in altre parole, stai perdendo la calma), esci all’aria aperta e posizionati in un angolo dove ti senti al sicuro.

Prendi un respiro profondo, silenziati e comincia a battere con energia i piedi per terra, prima un piede poi l’altro e visualizza le tue emozioni forti uscire attraverso di loro. La terra le assorbe, le raccoglie come se fosse un magnete.

Per chiedere alla Terra di migliorare la tua situazione economica, prepara: un vaso, una moneta (meglio d’oro ma va bene anche una moneta di uso comune), del terriccio, alcuni semi della tua pianta, fiore o verdura preferita. Scegline una che sai coltivare, non sperimentare nuove piante. Mentre versi la terra nel vaso, visualizza la tua ideale situazione economica, es. che hai un lavoro che ti piace e che ti soddisfa materialmente, che puoi realizzare il sogno di viaggiare per il mondo, ecc. A circa 1/3 dell’altezza del vaso posiziona la moneta, versa altra terra, butta i semi. Prenditi cura della tua pianta sempre col sorriso. Lei crescerà e con lei migliorerà la tua abbondanza.

Puoi fare meditazioni associate ai 4 elementi naturali ogni volta che ne senti il bisogno, meglio se diventa un’abitudine, di qualche minuto più volte a settimana. Come sempre, dedica attenzione, cuore e fiducia a quello che stai facendo. E sorridi 😉

Credits: Tom Shay’an, Chriszka, Yogarxmethid.